Grazie alla grandissima varietà di attrazioni naturalistiche e culturali, la Costa degli Etruschi si rivela essere la destinazione ideale per realizzare un’accoglienza di gite in pullman in Toscana. Questo ricco territorio custodisce numerosi siti di grande importanza archeologica, storica e culturale, tutti da scoprire.

Il Villaggio Orizzonte posizionato fra Piombino e Follonica, sul litorale toscano è una delle strutture ricettive che meglio si prestano per l’accoglienza gite in pullman in Toscana, grazie alle tipologie di alloggio e ai suoi ristoranti, ideali per il soggiorno di gruppi. Il Villaggio è collocato in una posizione ottimale per iniziare l’esplorazione delle meraviglie lungo la Costa degli Etruschi.

Uno dei luoghi assolutamente da visitare è il Golfo di Baratti, un ambiente contraddistinto da un arenile sabbioso, un’acqua trasparente e tumuli dell’era etrusca. La sabbia presenta un colore dorato e ambrato, dovuto ai resti di ferro provenienti dalle lavorazioni dell’antica civiltà etrusca. Una rigogliosa macchia mediterranea circonda la spiaggia, con pini marittimi e domestici all’interno di una pineta.

baratti

La Val di Cornia, posizionata all’estremità meridionale di Livorno, costituisce un comprensorio di zone davvero uniche, nelle quali i turisti potranno vivere delle giornate all’insegna dell’esplorazione e dell’archeologia. Culla della civiltà etrusca, la Val di Cornia presenta riserve archeologiche, musei e percorsi attrezzati legati all’antica estrazione e lavorazione dei metalli.

In questo ambiente sarà possibile visitare siti come il Museo delle Macchine Minerarie, che racconta l’utilizzo dei macchinari all’interno delle miniere, e il Museo del Minatore, il quale conserva antichi oggetti di vita quotidiana, capaci di ripercorrere le esistenze dei minatori.

Durante la propria permanenza in Toscana i turisti possono visitare i borghi compresi nelle aree della Val di Cornia, come Suvereto e Campiglia Marittima.

suvereto
campiglia marittima

A Suvereto sarà possibile ammirare dei luoghi di culto religioso come la Chiesa della Madonna sopra la Porta, costruita in stile barocco. Nel Museo di Arte Sacra del paese, posizionato all’interno dell’oratorio della Confraternita della Misericordia, si possono invece osservare arredi liturgici e oggetti antichi nelle teche, come candelabri, calici e libri.

Un luogo davvero istruttivo e al contempo giocoso nel borgo è rappresentato dal suo Museo Artistico della Bambola, lungo via Magenta che conserva una vastissima varietà di bambole antiche, dai modelli di cartapesta a quelli di porcellana. Si tratta senza dubbio di un luogo nel quale ripercorrere la storia, al fine di comprendere e apprezzare i cambiamenti di usi e costumi nel corso dei secoli.

Fra i caratteristici borghi medioevali della Toscana spicca Campiglia Marittima, uno dei più affascinanti paesi della regione. Posizionato nella zona meridionale di Livorno, questo ricco borgo si caratterizza per le case in pietra e la natura composta dalla viva macchia mediterranea degli ulivi e dei paesaggi collinari. Nel centro storico del paese si può trovare su di un colle la Rocca di Campiglia e i suoi antichi resti, capaci di raccontare la storia medioevale del borgo.

Grazie all’offerta del Villaggio Orizzonte e alle tante attrattive della regione, tutti i turisti avranno l’opportunità di realizzare delle gite indimenticabili, nelle quali i suggestivi paesaggi e le testimonianze storiche locali sapranno completare meravigliosamente il divertimento e il rilassamento garantito all’interno della struttura.